Shopping cart
0,00 €

Bolgheri Rosso Superiore DOC
2018
“Guado al Tasso”

Disponibile

Bolgheri Rosso superiore DOC
Guado al Tasso

Il Bolgheri Superiore della Tenuta Guado al Tasso dei Marchesi Antinori è un prestigioso Supertuscan toscano, simbolo per eccellenza del terroir bolgherese e del vino rosso italiano. Si tratta di una delle punte di diamante di tutto il territorio maremmano, che grazie alla sua eleganza e il suo fascino è diventato una bandiera della produzione enologica della nostra penisola. Il suo successo è legato principalmente alla secolare tradizione dei Marchesi Antinori e al grande territorio che circonda le viti, soprannominato da molti autori “l’anfiteatro bolgherese” per la sua unica e rara bellezza.

Il Bolgheri Guado al Tasso è una delle espressioni italiane più note e apprezzate al mondo, prodotto a partire principalmente da un taglio bordolese di Cabernet Sauvignon, Merlot e Cabernet Franc. Le uve, raccolte e diraspate a mano, vengono selezionate manualmente in cantina prediligendo solo i grappoli più maturi. Dopo un primo breve periodo di fermentazione in botti d’acciaio, le uve vengono lasciate maturare in legno per un ulteriore anno, al termine del quale, i migliori lotti vengono assemblati e posti per altri 6 mesi in piccole botti prima dell’imbottigliamento.

Il vino Bolgheri Rosso Superiore Tenuta Guado al Tasso si presenta con una veste color rosso rubino scura, non brilla come la pietra preziosa, ma affascina e invoglia. Profuma di fragranze intense e complesse che ricordano inizialmente la frutta rossa matura che progressivamente si congedano per far strada a note speziate e legnose, con ricordi di cioccolato e cuoio. Emoziona al primo assaggio per la raffinatezza e la ricchezza di sensazioni che seducono tutti i sensi. L’equilibrio al palato è assoluto e armonico, in cui tutte le componenti gustative sono calibrate alla perfezione e avvolgono il palato con una setosa eleganza. Una signora in rosso dal grande fascino!

150,00 

DOC

Specifiche

Tipologia Rosso
Denominazione Bolgheri Rosso Superiore DOC - Guado al Tasso
Annata 2018
Alcol 14.00%
Nazione Italia
Regione Toscana
Temperatura di Servizio 18°/ 20°
Fermentazione e Affinamento Le uve, raccolte e diraspate a mano, vengono selezionate manualmente in cantina prediligendo solo i grappoli più maturi. Dopo un primo breve periodo di fermentazione in botti d’acciaio, le uve vengono lasciate maturare in legno per un ulteriore anno, al termine del quale, i migliori lotti vengono assemblati e posti per altri 6 mesi in piccole botti prima dell'imbottigliamento.
Abbinamento Carne alla brace, spezzatino di scottona con pomodorini e rucola, filetto alla diavola, costata del salernitano, bistecca classica, scottona irlandese.
Uvaggio Cabernet Sauvignon 62%, Merlot 18%, Cabernet Franc 18%, Petit Verdot 2%
Note Contiene Solfiti

Storia del Produttore

VINATTIERI IN ARTE

Da oltre seicento anni, i Marchesi Antinori hanno legato il proprio nome all’eccellenza nell’arte del vino e alla migliore tradizione mecenatistica. Due ambiti apparentemente molto diversi, ma che in realtà hanno spesso proceduto in parallelo: i Marchesi Antinori hanno spesso affidato all’arte il compito di raccontare i valori e la storia della loro casata, il cui stemma è anch’esso un’opera di pregio artistico, uscita agli inizi del ‘500 dalla bottega fiorentina dello scultore e ceramista Giovanni della Robbia.

Da questa duplice passione si esprime attraverso l’Accademia Antinori, nell’ambito dell’arte classica e della tradizione, ed a seguito della realizzazione della nuova cantina Antinori nel Chianti Classico anche attraverso l’Antinori Art Project , rivolto all’arte contemporanea.

Accademia Antinori

L’Accademia Antinori è nata con lo scopo di valorizzare e celebrare al tempo stesso, l’arte legata al territorio toscano ed alla cultura vitivinicola: un patrimonio che la famiglia Antinori vuole preservare e diffondere. Si occupa di raccogliere e tutelare rappresentazioni artistiche legate alla tradizione toscana in un continuo lavoro di ricerca e studio che ha portato al restauro di opere d’arte, alla pubblicazione di cataloghi e libri d’arte, alla realizzazione di eventi aperti al pubblico e mostre.

Antinori Art Project

Antinori Art Project nasce nel 2012 con l’inaugurazione della nuova cantina Antinori nel Chianti Classico, dall’idea di creare una naturale prosecuzione dell’attività di collezionismo che fa parte della tradizione della famiglia, indirizzandola però verso le arti e gli artisti del nostro tempo, in questo luogo dall’architettura avveniristica e accessibile ad un pubblico alla ricerca di esplorazioni legate alle degustazioni e ad esperienze sinestetiche.