Shopping cart
0,00 €

À la Volée – Vino Frizzante
“Rifermentato in Bottiglia”

Disponibile

À la Volée – Fra i Monti
Vino Frizzante Rifermentato in bottiglia

À la Volée di Fra I Monti è un vino frizzante prodotto attraverso la rifermentazione in bottiglia da uve bianche.

Per la rifermentazione in bottiglia viene usato lo stesso mosto conservato fino alla primavera successiva, periodo in cui avviene la presa di spuma.
Non viene filtrato nè sboccato, si presenta percio’velato con un depostio evidente. A’ la Voleè è una bolla molto spensierata e amichevole che regala profumi di agrumi e di mela gialla.

In bocca presenta una fresca acidità, e una sorprenderete piacevolezza di beva.

22,00 

18,00
Categorie: , Provenienza: ,

Specifiche

Tipologia Bianco Frizzante
Denominazione À la Volée  - Fra i Monti
Annata 2022
Alcol 11.50%
Nazione Italia
Regione Lazio
Temperatura di Servizio 8°/ 10°
Fermentazione e Affinamento Le uve provengono da una piccola vigna di solo un ettaro con una resa molto bassa, che cresce su terreni di origine argillosi e limosi. Le due uve vengono raccolte insieme a metà settembre, e in cantina dopo la diraspatura vengono fatte fermentare per 4 giorni. Per la rifermentazione in bottiglia viene usato lo stesso mosto conservato fino alla primavera successiva, periodo in cui avviene la presa di spuma. Non viene filtrato nè sboccato, si presenta percio’velato con un depostio evidente.
Abbinamento Dolci secchi della casa, agnello alla brace, salsiccia di monte san biagio , costata del salernitano, carne alla brace.
Uvaggio Uve bianche locali
Note Contiene Solfiti

Storia del Produttore

Fra I Monti è una giovane azienda si trova a Terelle, in provincia di Frosinone, e nasce nel 2018.

È guidata da Rocco e dal suo socio Benedetto Leone, che gestiscono anche la locale enoteca. Il progetto parte quando Rocco e Benedetto capiscono che era giusto tornare alla terra con l’ideale che il vino si fà in vigna e non in cantina, e che se il vino deve essere visto come alimento, non può essere che organico, che faccia bene alla salute. Dopo varie esperienze riescono a recuperare vecchi vigneti abbondonati a 1000 m.s.l.m circondati da castagneti. Nei vigneti si trovano uve autoctone come il Maturano, uva bianca quasi completamente estinta, e il Semillion, portato da queste parti dai soldati napoleonici. Tutte le vigne sono allevate in modo biologico senza uso di sostanze chimiche e in cantina si ha un approccio biodinamico, con vinificazioni spontanee, lieviti indigeni e affinamenti in anfore.

Il loro ideale è quello di arrivare ad una produzione di circa 30000 bottiglie e non di più, in modo che tutto il processo produttivo sia controllabile. Con la prima annata si sono prodotti due vini a cui si aggiungerà presto un terzo.