Shopping cart
0,00 €

‘Extra Brut'”40 Lune”Nicola Gatta

Non disponibile

Spumante Metodo Classico ‘Extra Brut”

Colore giallo paglierino pallido con perlage finissimo e lungo.
Profumo con note di crosta di pane, cenni di pasticceria, mandorla tostata, agrumi, fiori bianchi e frutta a polpa gialla.

Gusto generoso, grintoso, profondo e ricco di personalità, dal timbro fresco e raffinato.

45,00 

Esaurito

35

Specifiche

Tipologia Spumante
Denominazione Spumante Metodo Classico 'Extra Brut'
Annata 2022
Alcol 12.00%
Nazione Italia
Regione Lombardia
Temperatura di Servizio 8°/10°
Fermentazione e Affinamento Vinificazione : Il “Quattrocento 40 Lune” è uno spumante ottenuto da un uvaggio di Chardonnay e Pinot Nero, con uve coltivate in quel di Gussago seguendo una filosofia sostenibile che segue i precetti della biodinamica. In cantina, dopo raccolta delle uve con attenzione maniacale al grado di maturazione, si prosegue con fermentazione alcolica spontanea sui vini base che non vengono filtrati o chiarificati. Rifermentazione in bottiglia e lungo affinamento sui lieviti è di circa 40 mesi.
Uvaggio Chardonnay, pinot noir
Note Contiene Solfiti

Storia del Produttore

Nicola Gatta

Nicola Gatta è vignaiolo generoso ed energico che produce spumanti Metodo Classico ricchi di personalità. Siamo a Gussago, in provincia di Brescia, nell’area più orientale della zona Franciacorta, dove un omone giovane, barbuto e robusto di nome Nicola coltiva con amore e passione i suoi 5,5 ettari. Un produttore che ha sempre messo in primo piano la natura, rispettandola e assecondandola attraverso il suo savoir-faire e attraverso un approccio che segue i principi della biodinamica. Così all’interno di questo territorio controverso, molte volte bistratto e spesso sotto i riflettori, c’è ancora chi, come Nicola, lavorando in quella “ombra artigianale”, ha deciso di ripartire dalla terra e dal frutto, rinunciando al consorzio Franciacorta per seguire la sua umile strada e sganciarsi da ogni restrizione produttiva.

Gli spumanti Nicola Gatta nascono dalle classiche uve della zona, Chardonnay e Pinot Nero, coltivate a circa 400 metri di altitudine su colline di matrice calcarea. In vigna il giovane produttore rinuncia a qualsiasi forma di chimica che prevede fertilizzanti, insetticidi o erbicidi, lasciando che la natura trovi spontaneamente la sua strada. In cantina le fermentazioni sono spontanee, ovvero catalizzate da lieviti indigeni, e non si ricorre a filtrazioni, chiarifiche e aggiunta massiva di solforosa. Inoltre i tempi di affinamento vengono tradotti in lune, seguendo i principi biodinamici, quindi ogni luna corrisponde a circa 29 giorni, ovvero il periodo compreso fra due lune nuove.

I Metodo Classico Gatta rispecchiano l’animo intenso, solare e contadino di Nicola. Hanno un perlage sottile e finissimo, che attraversa un manto lievemente torbido tendente al giallino pallido (colore dovuto all’assenza di filtrazioni). Dai profumi rustici, con note di panificio, pasticceria, frutta secca e agrumi, rivelano un sorso grintoso, vitale e di carattere, senza rinunciare all’eleganza innata del mondo delle bollicine. Il volto autentico ed espressivo della zona della Franciacorta!