Shopping cart
0,00 €

Amarone 2017″Musella”

Disponibile

Amarone della Valpolicella  DOCG – Musella
Biodinamico-Naturale

L’Amarone della Valpolicella di Musella è un vino rosso intenso e di gran corpo. Un’espressione sulla frutta in confettura, amarena e vaniglia, che si integrando ad un sorso tannico, ma equilibrato, elegante, strutturato e di infinita morbidezza.

50,00 

40
Categorie: , Provenienza: ,

Specifiche

Tipologia Rosso
Denominazione Amarone Riserva DOCG
Annata 2017
Alcol 15,5%
Nazione Italia
Regione Veneto
Temperatura di Servizio 18°
Fermentazione e Affinamento I grappoli scelti e raccolti in cassette vengono disposti in una
speciale stanza ventilata per essere essiccati secondo il famoso
processo di appassimento. Le uve perdono almeno il 35% del loro
peso originale concentrando così zuccheri, componenti aromatiche
e tannini nobili. In gennaio avviene la pigiatura soffice e la
fermentazione parte a bassa temperatura(13°- 17°); la lunga
macerazione consente la massima estrazione del frutto.
Il vino resta per 24 mesi in tonneau di rovere francese e in botti di
maggiori dimensioni (700, 1500 e 3500 litri); dopo
l’imbottigliamento, rimane ad affinarsi almeno un anno prima di
essere consegnato.
Abbinamento Costata del Salernitano, spezzatino di scottona con pomodorini e rucola, Tartufo
Uvaggio  Corvina e Corvinone 70%, Rondinella 20%, Oseleta 10%
Note Contiene Solfiti

Storia del Produttore

Musella si trova all’interno di un parco naturale di 500 ettari con un’incredibile biodiversità e una lunga tradizione agricola. Dimora di una vigna storica, dove è partito un progetto biodinamico di stampo steineriano, in cui il vino “è quello che viene, perché c’è solo uva”.

Dimora di una vigna storica, dove è partito un progetto biodinamico di stampo steineriano, in cui il vino “è quello che viene, perché c’è solo uva”. Dal 2009 Musella è biodinamica e certificata Demeter dal 2014.

L’azienda è guidata da Emilio Pasqua di Bisceglie, fondatore e proprietario, con l’aiuto della figlia Maddalena e del nipote Enrico Raber. La cantina si trova in una corte rurale del cinquecento, circondata da prati e dal torrente Fibbio, all’interno di un parco naturale. La famiglia persegue da sempre un unico obiettivo: fare vino quando ci sono le condizioni adatte e quando la stagione è stata favorevole, interpretando la bellezza del terroir. biente.

I vigneti sono disposti su tre diverse colline esposte a ovest (Monte del Drago, Perlar e Palazzina), su terreni composti soprattutto da argille rosse e tufo, e orientati in maniera da seguire il movimento del sole e l’andamento dei venti. Musella è l’azienda agricola più a sud della Valpolicella e questo comporta qualche grado di temperatura in più rispetto alla media del territorio e un conseguente anticipo della maturazione delle uve. La ricerca continua dell’eleganza è la pietra miliare dei vini di Musella, l’unico modo per esprimere un territorio così ricco di sfumature come quello di questa straordinaria oasi naturale.