Shopping cart
0,00 €

Pinot Nero”Podere della Civettaja”

Disponibile

Pinot Nero – Podere della Civettaja

Nel calice si presenta di un bellissimo rosso rubino brillante.
Il profilo olfattivo esprime profumi di fiori secchi, radice di liquirizia, erbe aromatiche della vegetazione spontanea, su un raffinato sottofondo di piccoli frutti di bosco, accompagnati da delicate sfumature speziate.

Il sorso è elegante, con frutto maturo e ancora croccante, tannini ben levigati, finale fresco e persistente.

85,00 

Specifiche

Tipologia Rosso
Denominazione Toscana IGT
Annata 2020
Alcol 14,00%
Nazione Italia
Regione Toscana
Temperatura di Servizio 18°/16°
Fermentazione e invecchiamento Maturato per 12 mesi in barrique poi in vasche di cementoImbottigliato per caduta e senza filtrazione da uve diraspate a mano .
Abbinamenti Tutto pasto
Uvaggio Bistecca, selvaggina
Note Contiene Solfiti

Storia del Produttore

Il Podere della Civettaja è una scommessa vitivinicola che prende vita nel 2002 in Toscana, per opera di Vincenzo Tommasi: lo scopo era dare vita a espressioni di Pinot Nero in stile francese nel cuore più profondo della Toscana.

Tommasi è un esperto agronomo che si è innamorato del Pinot Nero diversi anni fa, ha deciso che avrebbe voluto produrlo in autonomia, nella sua terra.

Nessuno prima aveva mai provato a piantare il Pinot Nero in quella zona prima, eppure Vincenzo è riuscito, con perseveranza e grande passione, a rendere realtà questo bellissimo sogno.

Le uve vengono coltivate ad un’altitudine massima di 500 metri e godono di una fresca brezza che caratterizza la loro personalità.

Ma in tutta questa storia è presente una sfida nella sfida: Vincenzo ha voluto coltivare i terreni in parte a regime biologico e in parte biodinamico, cosa che ha reso ancora più complesso il suo lavoro.

A distanza di poco più di vent’anni dalla fondazione della cantina, abbiamo in mano un Pinot Nero che rappresenta non solo la personalità di Vincenzo Tommasi, ma anche il suo grande amore per la Borgogna.