Shopping cart
0,00 €

Rosso di Montalcino BIO DOC

Non disponibile

Rosso di Montalcino
Biologico

Appare nel calice di un colore rosso rubino intenso con riflessi porpora.
All’olfatto regala intensi profumi di ciliegia e frutti di bosco maturi uniti a sentori di spezie dolci. Al palato è corposo e sapido, supportato da una trama tannica compatta e da una freschezza gentile che ne esalta la piacevolezza.

Finale speziato di buona persistenza.

24,00 

Esaurito

DOC
Categoria: Provenienza: ,

Specifiche

Tipologia Rosso
Denominazione Rosso di Montalcino Biologico
Annata 2020
Alcol 14.50%
Nazione Italia
Regione Toscana
Temperatura di Servizio 18°/ 20°
Fermentazione e Affinamento 10-12 mesi in botti di rovere di Slavonia di capacità compresa tra i 75 e i 150 hl. Parte del vino è stato affinato in tonneaux e vasche di cemento. Segue l’affinamento in bottiglia.
Abbinamento Fusilloni con salsiccia di monte san biagio, ricotta radicchio e scaglie di primo sale, salsiccia alla brace, coratella di agnello, trippetta alla monticellana.
Uvaggio Sangiovese 100%, denominato a Montalcino "Brunello" (la stessa uva con cui si produce il Brunello di Montalcino).
Note Contiene Solfiti

Storia del Produttore

Col d’Orcia letteralmente significa collina che si affaccia sul fiume Orcia, il quale segna il confine Sud Ovest del territorio di produzione del Brunello di Montalcino, il nome dell’azienda è intrinsecamente legato alla posizione dove sono piantati i vigneti.
Produrre i vini migliori, che dall’eccezionale combinazione del suolo e del clima di questa zona di Montalcino si possono ottenere, è la missione di Col d’Orcia.

La tenuta Col d’Orcia, oasi biologica di Montalcino

A Col d’Orcia da molti anni a questa parte, abbiamo sempre attribuito grande valore e dedicato particolare attenzione all’ambiente naturale in cui operiamo.
Per questa ragione a partire dal 2010 abbiamo preso la decisione di iniziare il processo di conversione per ottenere la certificazione biologica e perciò diventare la più grande azienda vinicola biologica di tutta la Toscana. Dal 24 Agosto 2010, l’intera tenuta inclusi vigneti, oliveti, seminativi, e persino il parco ed i giardini sono condotti esclusivamente con pratiche agronomiche di tipo biologico.

Siamo molto orgogliosi di questo traguardo e possiamo legittimamente definire Col d’Orcia un’oasi biologica a Montalcino.