Shopping cart
0,00 €

Vosne Romanée
Domain Joannet

Disponibile

Vosne Romanée – Domain Joannet

Vino elegante, ha un bellissimo colore rosso con riflessi violacei di discreti tannini di ciliegia, fragola, lampone, mirtillo, ribes nero o anche violetta.
Bassa acidità con tannini setosi.

Al palato, velluto e carattere, c’è la pienezza del pinot nero.

130,00 

AOC
Categoria: Provenienza:

Specifiche

Tipologia Rosso
Denominazione Vosne Romanée - Domain Joannet
Annata 2021
Alcol 13.50%
Nazione Francia
Temperatura di Servizio 16°/18°
Fermentazione e Affinamento Il Pinot Nero è delicato. Il raccolto viene selezionato e diraspato per evitare sapori sgradevoli. La fermentazione è un lungo esercizio che si compone di tre fasi:

  1. Una macerazione prefermentativa a freddo, che ci darà il profilo organolettico del vino.
  2. Fermentazione alcolica, dove controlliamo le temperature e il lavoro di estrazione dei tannini.
  3. Il periodo post-fermentativo, dove si imposta la struttura del vino prima di un'opportuna pressatura.
Abbinamento Galletto alla brace cotto al mattone, cacciatora, agnello, costata del salernitano, bistecca
Uvaggio 100% Pinot Nero
Note Contiene Solfiti

Storia del Produttore

Domain Joannet

Domaine Joannet è soprattutto una tenuta di famiglia situata a Marey-les-Fuissey, nelle Hautes Côtes de Nuits, gestita da Michel e Fabien Joannet.

Coltivano 20 ettari di vigneto con una varietà di denominazioni che vanno dalla Côte de Beaune (Pernand Vergelesses e Pernand Vergelesses 1er cru) a quella di Nuits (Vosne Romanée e Vosne Romanée 1er cru) passando per le Hautes Côtes (Bourgogne Hautes- Côtes de Nuits e Borgogna Hautes-Côtes de Beaune).

Preoccupati per l’ambiente e l’economia, coltivano e proteggono il loto vigneto in modo ragionato.
È una strategia messa in atto, in funzione del clima, delle pressioni nocive e dell’utilità di prodotti che rispettano l’equilibrio naturale.
Cercano anche di ridurre la sensibilità della vite a monte, con l’inerbimento del 90% dei loro appezzamenti dal 2007.

Questa semplice pratica limita la suscettibilità al marciume grigio, consente l’uso di acari che predano parassiti e facilita lo sviluppo dell’attività biologica nel terreno.
Inoltre riduce le rese e migliora il profilo organolettico dei loro vini.
Praticano la raccolta manuale nei nostri villaggi e nei premier cru.

 

Informazioni aggiuntive

Nazione